Eventi,Press 14/02/2019

CAFFE’ E PRESTAZIONE SPORTIVA

Elektra all’ISPO con Assosport

Il piacere del caffè è che in ogni circostanza, ma proprio ovunque, viene apprezzato ed amato.

Anche quest’anno in occasione della più importante manifestazione europea per il settore dello sport invernale tenuta a Monaco (ISPO) il bar dell’Assosport Lounge è stato un punto di ritrovo per imprenditori italiani, giornalisti, blogger e operatori del settore che hanno ammirato la nuovissima macchina da caffè espresso Elektra KUP .

In particolar modo, durante la fiera, si è svolto l’IOG BREAKFAST, un appuntamento consolidato dedicato alla stampa estera volto a promuovere le aziende italiane del settore outdoor.

In questa edizione, sono stati raggiunti 80.000 professionisti del settore provenienti da 120 paesi. I più grandi gruppi partecipanti per nazione erano Germania, Cina, Francia, Gran Bretagna, Italia, Taiwan e Stati Uniti — in quest’ordine di importanza. Anche la quota di espositori internazionali ha registrato un record dell’89% (2018: 88%). Circa 200.000 metri quadrati di spazio espositivo, che coprono 18 sale espositive, hanno annoverato 204 aziende italiane espositrici.

Vantaggi del caffè sulle prestazioni sportive

Ma vi siete mai chiesti quali sono i vantaggi della caffeina negli atleti che praticano sport a livello agonistico?

Il più importante Istituto sportivo per l’informazione scientifica sul caffè (ISIC) ha tenuto una tavola rotonda con un gruppo di esperti nel campo della scienza dello sport e della nutrizione per esplorare il ruolo della caffeina nelle prestazioni sportive.

E’ emerso che la caffeina può migliorare le prestazioni fisiche riducendo i sintomi di fatica.

La ricerca suggerisce che la caffeina può migliorare le prestazioni a breve termine ad alta intensità,

L’effetto della caffeina sulle prestazioni sportive è più evidente negli sport di resistenza (aerobici) che durano più di cinque minuti – ad es. corsa, bicicletta e canottaggio. In questi casi la caffeina riduce il dolore muscolare, modera il dolore e i livelli di affaticamento percepito che può portare a miglioramenti delle prestazioni.

Per quanto riguarda, invece, le quantità di caffè che possono influenzare positivamente il raggiungimento dell’obiettivo sportivo, è importante sapere che le dosi di caffeina contenute in una tazzina dipendono dal tipo di caffè e dai metodi di preparazione. Circa 60 mg caratterizzano l’espresso fatto con la miscela Arabica, mentre una concentrazione tra i 60 e i 120 mg connota la tazzina con la Robusta. Perché l’atleta, sottoposto ad uno sforzo prolungato, possa godere dell’effetto ergogenico, l’assunzione dovrebbe essere intorno ai 4 mg per chilo del suo peso corporeo. Il numero di tazzine varia, però, in base ai parametri precedentemente esposti.

Buono sport e buon caffè erogato da una vera macchina italiana Elektra.