News 08/06/2018

Elektra è portabandiera della qualità e della tradizione Italiana.

La filosofia di Elektra, aperta al cambiamento senza mai allontanarsi dai principi qualitativi del vero e unico Made in Italy, è perfettamente allineata con il Consorzio di Tutela del Caffè Espresso Italiano Tradizionale.

 

La famiglia Fregnan che conduce la Elektra srl dal lontano 1947 e che vanta una lunga esperienza nel campo dell’ingegneria applicata alla macchina da caffè espresso, è entrata a far parte del Consorzio che ha per oggetto principale la promozione, la valorizzazione e la tutela del Caffè Espresso Italiano Tradizionale presso gli operatori del settore e presso i consumatori.

L’obiettivo è di ottenere il riconoscimento da parte dell’Unesco del Caffè Espresso Italiano Tradizionale quale patrimonio immateriale dell’umanità.

 

Giorgio Caballini di Sassoferrato, Presidente del Ctceit, ha ringraziato Federico Fregnan, titolare della Elektra Srl, per aver deciso di condividere il progetto culturale del Consorzio e si augura che: “questo nuovo ingresso nel Consorzio possa essere da esempio per tutte quelle realtà aziendali o associative che si fanno portabandiera della qualità e della tradizione italiana.”

 

Tutti insieme, quindi, per stabilire definitivamente il ruolo e l’importanza del vero Caffè Espresso Italiano Tradizionale nel mondo.

In Elektra, afferma Fregnan, siamo consapevoli di appartenere ad un’Azienda internazionalmente conosciuta ed apprezzata per la propria cultura di prodotto e ci impegniamo ad osservare un comportamento rispettoso, onesto, leale e coerente nei confronti di chi, come noi ha contribuito alla divulgazione della famosa bevanda che ci contraddistingue in tutto il mondo: L’Espresso Tradizionale Italiano.