Eventi,News,Press 17/11/2016

Belle Epoque “Origine” Limited Edition La storia di un sogno

Quando ero bambino, i miei genitori portavano me e mio fratello a passeggio per il centro di Treviso, al sabato pomeriggio. Il mio divertimento preferito era cavalcare i due leoni in marmo che da 2.000 anni sono a guardia della scalinata del Duomo. In groppa a quelle grandi statue sognavo ad occhi aperti le più grandi avventure e quando alzavo lo sguardo al cielo, rimanevo sempre meravigliato dalle tre enormi cupole che mi sovrastavano. Erano di un rame antico che il tempo aveva ossidato del tutto. Il verde brillante scintillava al sole e per me erano il tetto del mondo che avrei voluto conquistare.

Anni dopo ricevetti la telefonata di una signora che mi diceva di avere in cantina una vecchia macchina da caffè Elektra. Era appartenuta a suo nonno, che era stato barista per tutta la vita a Cortina, nel cuore delle Dolomiti. Senza sapere cosa aspettarmi, un sabato pomeriggio andai a trovare questa signora a Cortina, con la scusa di farmi una passeggiata. Scendendo le scale umide della cantina vidi quella macchina e mi venne un tuffo al cuore. Era una Belle Epoque tutta in rame, costruita a mano da mio papà mezzo secolo prima.

L’umidità e i tanti anni di servizio l’avevano ossidata e adesso mi si presentava con quel meraviglioso e brillante verde che tanto avevo amato da bambino. La portai subito a casa e nei miei piani sarebbe dovuta finire nella mia taverna. Ma passeggiando per Cortina con quella opera d’arte appresso, ho capito che tanta bellezza deve essere condivisa.

E’ così che è nata “Origine”, una carrozzeria intrisa di storia millenaria e un cuore moderno e sfolgorante, capace di regalarti emozioni molto rare e preziose.

Federico Fregnan
(Direttore Generale Elektra)